Gufetti Portachiave in macramé

Una novità adatta per l’arrivo dell’estate sono questi bellissimi gufetti realizzati a mano in macramé, in tantissimi colori!

Gufetti Portachiave realizzati in Macramé

 

Non sono sparita come potevate pensare. E’ stato un periodo pieno in cui ho realizzato diversi oggetti, tra cui questi simpatici, colorati ed originali gufetti portachiave.

Realizzati utilizzando anelli in metallo e cordino cerato di vario spessore, questi piccoli gufi sono ideali come bomboniere o semplici regali di compleanno!

Potete utilizzarli come ciondoli o pendenti per borse, come pendenti per cellulari (sempre che si usino ancora..) o come preferite!

Intanto ve li mostro nella loro scatola-valigetta, acquistata appositamente e modificata per poterli esporre ai mercatini.

gufetti portachiave in macrame

Qui, nel dettaglio, li potete vedere nelle tonalità del verde

In un post della scorsa estate avevo anche proposto i gufetti fatti con lo spago. Li trovate qui

La loro realizzazione è abbastanza veloce e semplice, per cui sono riuscita a sfornarne diversi in una giornata!

La cosa che vi chiedo, nel caso in cui li vogliate come bomboniere, è di avvisarmi con largo anticipo in modo da poter recuperare il filo dei colori desiderati e le perline!

Parlando di costo, il loro prezzo, come vedete dal mio shop su misshobby è di 4,50€ il pezzo. Ma dai 3 pezzi in sù il costo è di 4€!

Per oggi è tutto. Spero di non far passare un altro secolo prima del prossimo post!

Ciondoli Mandala in macramé

Ciondoli Mandala in Macramè

Eccomi qui, di nuovo, per mostrarvi due degli ultimi lavori realizzati: due ciondoli in macramè rappresentanti un fiore di Mandala!

Sono più o meno simili a queste, di cui vi avevo parlato precedentemente ma non proprio identiche, anche se sono comunque dei fiori di Mandala.

Visto che l’estate si avvicina, anche se non sembra considerando il tempo, ho pensato di cominciare a preparare dei gioielli colorati ed originali da indossare durante la bella stagione.

E così, sono nati questi due nuovi fiori di mandala: uno sulle tonalità del rosa, l’altro del blu.

Entrambi i ciondoli sono inseriti in una catenina con fili di cotone ed organza, ma possono essere utilizzati nelle collane o catenine preferite. A voi la scelta!

Inoltre, potete richiederli nei colori preferiti, dandomi chiaramente il tempo di recuperare il materiale (se non lo ho già) e realizzare l’oggetto.

Non sono nemmeno tanto cari. Il loro prezzo, come vedete dallo shop di misshobby è di 10,50€ più 2,80€ di spedizione con Posta 1.

Allora, eccoveli qui. Il mio preferito è quello sulle tonalità del blu. Il vostro?

Macrame Fiore Di Mandala BluMacrame Fiore di mandala Rosa

Vi assicuro che la realizzazione non è tanto complicata, ma comunque richiede del tempo e molta attenzione, perché si rischia di sbagliare nella realizzazione del disegno.

Mi trovo sempre a sottolineare il fatto che molte persone credono che il fatto a mano costi meno del prodotto industriale. E qui mi viene da ridire un secco NO!

Primo perché i prodotti fatti a mano, proprio perchè “handmade” non li troverete di certo nei negozi da 1 € o in quelli dei cinesi.

E poi il fatto a mano è un qualcosa veramente creato dalle mani di artigiani, dalla loro fantasia, ingegno e pazienza. Non sopporto davvero chi svaluta il mio lavoro, specie quando sente un prezzo, come se stessi rubando qualcosa.

Ricordo che noi artigiani, per realizzare i nostri prodotti dobbiamo non solo ricercare i materiali di qualità, ma anche spendere il nostro tempo (spesso anche denaro che non rientra) per creare un qualcosa che le persone nei negozi non troveranno di certo.

Comunque, a parte questa divagazione, presto troverete anche questi lavori in vendita su Iglesias Shopping dove già ho pubblicato dei miei lavori, inserendo i prezzi reali comprensivi di tasse. Da qui il prezzo più alto.

Chiudo qui il post sperando che questi ultimi lavori vi siano piaciuti e vi ricordo tutti i miei social

Facebook  facebook.com/artelien
Altervista Icon ultramini janaart.altervista.org
Instagram Icon  janaartshop
You Tube Icon Jana Art
Pinterest Icon it.pinterest.com/janaart/

Se vi va seguitemi, ci conto!

Alla prossima!

 

Negozio Online di Jana Art!

Non sono scomparsa. Ho delle novità riguardo il mio negozio online che spero possano rivelarsi importanti.

Ho deciso di aprire il mio negozio sul sito Iglesias Shopping, un portale di commercio elettronico della città di Iglesias, che offre una gamma di prodotti di vario tipo. E’ ancora in fase di collaudo, ma le premesse sono ottime perché il progetto possa avere successo.

Comunque, sono stata contattata dal team che mi informava di questa opportunità e così ho deciso di prenderla al volo, anche perché gratuita!

Il mio negozio virtuale si trova qui e trovate alcuni dei prodotti che ho realizzato a mano. Ovviamente i prezzi sono leggermente superiori rispetto a quelli dei mercatini o altri siti. Anche perché purtroppo io tendo spesso ad abbassare il costo dei miei prodotti con la speranza di riuscire a liberarmene, ma mi rendo conto che in questo modo svaluto il mio lavoro e tutto l’impegno ed i soldi che investo per creare qualche cosa di originale, almeno nella mia zona.

Spero che il progetto vada bene e che mi aiuti a crescere in visibilità e vendite, ovviamente! Nessuno lo fa per la gloria e anche l’aumento dei clienti farebbe capire che ciò che faccio è gradito!

Intanto vi ricordo che tutti gli orologi con cinturini realizzati in macramè sono disponibili! Ve ne avevo parlato qui tempo fa.

Orologio Blu negozio online Orologio Marrone negozio online Orologio Rosso negozio online Orologio Verdone negozio online Orologio Rainbow negozio online Orologio Rosa negozio online Orologio Oro negozio online

La loro lunghezza è di circa 19/ 20 cm. Per informazioni, richieste e acquisti non esitate a contattarmi!

Vi ricordo che la gran parte degli oggetti che realizzo possono essere riprodotti su richiesta nei colori preferiti. La regola non vale per tutti: molti bracciali e orologi, ad esempio, sono pezzi unici. ma non solo.

Spesso ho bisogno di circa un mese per reperire il materiale e poi realizzare l’oggetto, per cui è sempre meglio che mi contattiate prima di effettuare qualsiasi ordine.

Dimenticavo una cosa fondamentale! Gli orologi sono funzionanti e la batteria può ovviamente essere sostituita quando si scarica.

Ovviamente, per tutti gli altri articoli potete controllare i miei vari spazi e se interessati contattarmi!

Miss Hobby Icon (2) ultramini Jana Art su Misshobby
Altervista Icon ultramini janaart.altervista.org
Instagram Icon  janaartshop
You Tube Icon Jana Art
Pinterest Icon it.pinterest.com/janaart/

Alla prossima!

 

Bracciale Deep Blue Mandala

L’arrivo dell’autunno porta con sé la ritrovata voglia di lavorare a macramé con impegno. Oggi vi presento una delle mie ultime creature, ovvero il bracciale deep blue mandala in macramè!

Ops, che maleducata! Non ho neppure salutato! Ciao lettori, spero che questo post sia di vostro gradimento, così come la mia ultima creazione!

Il nuovo lavoro che sto per presentarvi è stato realizzato partendo da un cabochon in vetro da 25 mm rappresentante un fiore di mandala (che sapete che io adoro!). Non avete idea di cosa sia un cabochon? Non preoccupatevi, ci sono qui io!

Guardate qui e scoprite di più su queste pietre fantastiche!

Ho deciso di puntare sulle chiusure regolabili, perché troppo spesso ultimamente mi capita di non riuscire a vendere dei bracciali o degli orologi perché i polsi delle persone sono o troppo larghi o troppo stretti..Insomma, pare non vada mai bene!

In questo modo si risolve subito la questione: chiusura regolabile adatta ad ogni polso!

Prima di continuare, però,una premessa..

Un mese fa ho fatto un grosso acquisto di cabochon per creare bracciali, ciondoli o orecchini un pochino diversi.

Così mi sono messa alla ricerca di pietre che potessero rendere i miei lavori originali ed unici.

..e dopo qualche giorno di ricerca ho deciso di acquistare qualcosa di particolare. Ora vi mostro.

I primi sono del tipo utilizzato per il bracciale che vedete più sotto
Bracciale Deep Blue MandalaI secondi, invece, sono ancora immacolati, ma verranno presto inaugurati! Io questi nero/oro li adoro, devo essere sincera!

Bracciale Deep Blue Mandala

Lancio anche un piccolo sondaggio: voi quali preferite? I blu/celesti o i neri/oro?

Ma torniamo all’argomento principale di questo post: il nostro bracciale deep blue mandala!

Dopo aver incastonato il cabochon ho poi appeso circa 40 fili (per tutto illavoro ho utilizzato del cordino cerato linhasita da 0,5mm blu scuro che vedete sotto

Filo cerato Linhasita per micro macramé 1 mm 1 mm Navy Blue x180m

e turchese) da 1m ciascuno per poi lavorarli fino ad ottenere questo risultato

Bracciale Deep Blue MandalaIl procedimento è praticamente simile a questo, postato qualche giorno fa, ma è diverso il modello e, soprattutto, il cabochon usato per quest’altro bracciale è di 40mm.

Molto più grande e anche un po’ più pesante rispetto a questi ultimi che ho acquistato. Sono entrambi belli secondo me, ma le pietre più piccole rendono il lavoro non solo più leggero ma anche più delicato e prezioso.

Qui vi mostro il bracciale deep blue mandala indossato

Che ne pensate? Vi piace?

Spero veramente che sia di vostro gradimento!

Come sempre vi chiedo di farmi sapere il vostro parere: critiche, complimenti, suggerimenti, condivisioni e anche richieste () sono sempre molto gradite. Perciò non esitate a commentare e dirmi la vostra!

Vi ricordo, ancora una volta che sono anche su facebook. Cliccate sul bannerino sottostante e potrete vedere questo ed altri lavori!

Non solo, ho aggiunto un numero whatsapp che trovate in alto a destra del template, per poter accettare più velocemente eventuali richieste!
Non esitate a contattarmi per informazioni o richieste personalizzate!
Intanto lascio a voi la parola.
Alla prossima!

Lavoriamo al blog e altre novità in arrivo

Buon pomeriggio a tutti!

Scorrendo il blog e controllando i vecchi post (quelli che, anni fa, erano stati pubblicati su iobloggo)  ho notato che molte delle foto che avevo postato non sono più visibili.

Il problema, ovviamente non è di iobloggo, ma di photobucket, dove ho sempre caricato le foto per i miei post.Dovrei ripescare foto per foto, caricarla nuovamente su un sito simile a photobucket o imageshack e aggiornare i post. Ma non ne sono molto convinta..

Cosa accade ora? Cosa faccio?

Ho semplicemente pensato di riproporre alcuni lavori caricando direttamente le foto qui su altervista, così anche da far conoscere ai nuovi seguaci ciò che ho realizzato nel corso degli anni. Perché di creazioni ce ne sono davvero tantissime e sarebbe anche un modo per non lasciare il blog “morto” fino al completamento dei nuovi lavori o alla partecipazione a nuovi mercatini.

Come avrete notato, sto cercando di rendere questo spazio accogliente e facile da navigare; chissà se riuscirò nel mio intento.

Ho inserito anche  un pop up che permette di iscriversi alla mia newsletter e quindi tenervi sempre aggiornati sui nuovi post che pubblicherò qui. Ma in realtà non sono ancora certa che vi appaia. Mi fate sapere?

Ma torniamo al topic del blog.

Riproporre vecchi post così da farli conoscere ai nuovi lettori! Oggi vi ripresento questo lavoro in pasta polimerica!

CAKE TOPPER DRAGHETTE

Eccovi qui i cake topper draghette, realizzate lo scorso anno in Ottobre per il compleanno dell mia cuginetta e dell’amichetta. Queste due belle draghette sono state realizzate col FIMO SOFT e lavorate interamente a mano, senza alcun uso di stampi. Tutti i particolari e gli elementi che vedete sono stati creati con le mie sante manine!

La loro realizzazione mi ha portato via abbastanza tempo, specialmente perché il fatto a mano richiede precisione e pazienza..meno male che c’è chi sa apprezzare tutto questo!

Comunque, eccovele qui, se mai le aveste dimenticate!

Qui sotto un particolare: la tartarughina pucciosa

Che ve ne pare? In attesa di nuovi lavori è sempre bene rinfrescare la memoria, no? Fatemi sapere il vostro parere e commentate, condividete e fate conoscere il mio blog se potete! Grazie

Vi ricordo, ancora una volta che sono su facebook, instagram, pinterest, twitter e youtube!

 

Alla prossima! x

Macrame wallhanger♥

Buongiorno! 💜💜

Come state cari lettori?Qui, dopo il caldo e l’incendio che ha colpito la mia cittadina 3 giorni fa, è tornato il fresco, nonostante ora si contino i danni..☹️

Io, però, nonostante l’afa e il disagio non sono rimasta ferma. Oggi infatti, voglio mostrarvi i lavori in corso (non è che sia riuscita a fare tantissimo..) su un wallhanger realizzato in macramè. Vi starete domandando cosa sia un”wallhanger”. 😅 Ve lo spiego subito in parole poverissime, anche perchè non sarei in grado di trovare un traduzione adatta.

In pratica, è una sorta di arazzo realizzato a mano che poi si può appendere al muro.E’ ovviamente un pezzo decorativo per le pareti di un ambiente. Premetto subito che il lavoro sarà lungo, poiché sono alle prese con l’intreccio di ben 398 fili di cotone, lunghi 3,50 metri l’uno.

Ci vuole pazienza ed attenzione, ovviamente, per evitare che si creino dei nodi durante la lavorazione che comprometterebbero tutto il faticoso lavoro che sto facendo da circa due settimane.

Come vedrete dalla foto, ho appeso i fili ad un bastoncino di legno a cui poi dovrò fissare i fili per appenderlo al muro. Quello che c’è ora è provvisorio e mi serve per poter lavorare in tranquillità.

La foto non è di qualità eccelsa, purtroppo, per cui non si apprezza il disegno che ho ottenuto fino ad ora, ma ero impaziente di mostrarvi ciò che stavo facendo, per farvi capire che non sto mai ferma! 😓

Dicevo che ci vorrà molto, perché faccio diverse pause durante il giorno. Alcune volte neppure riesco a lavorarci e mi dedico ad altre creazioni che poi, come sempre faccio, vi mostrerò.

La mia intenzione era quella di finirlo per il 20 Luglio, giorno in cui inizierò i mercatini a Gonnesa (CI) sul lungomare.

Ecco la locandina dell’evento organizzato dall’amico Marco (la sua pagina facebook sta qui) che è riuscito a fare un lavoro strepitoso,anche grazie ai suggerimenti della mia amica Vanessa,( visitate la sua pagina facebook) e a me, che mi sono unita a lei per fare il sopralluogo in spiaggia 😂😂😂

Questa è la locandina dell’evento

E qui trovate l’evento, se dovesse interessarvi

L’Art di Gonnesa

So che molti di voi non usano facebook, ma comunque se vi va date uno sguardo e se volete, aiutatemi a condividere i miei lavori. Mi serve per crescere ❤️️

Per ora vi saluto, ma ci aggiorniamo prestissimo!!

Nuovi orecchini “Willow” e relativo tutorial.

Ciao ragazzi,
eccomi di nuovo con delle novità che spero vi piacciano! 😍😍

Premetto che in questi giorni di caldo africano mi sto dedicando al lavoro di un arazzo fatto con cotone che sarà poi da appendere al muro. Ovviamente appena mi porterò avanti col lavoro vi mostrerò.

Nelle pause però, visto che non posso stare troppe ore in piedi a lavorare, sennò rischio torcicollo e dolori alle braccia vari, mi sono dedicata alla creazioni di un paio di orecchini, realizzati in due colori, e di un tutorial fotografico, disponibile su youtube, per imparare a realizzarli.

Questi qui sotto sono gli orecchini, realizzati con cordino cerato linhasita e perline cerate da 4mm. L’altro paio lo vedrete nel tutorial

Sono semplici, leggeri e carini e sono realizzabili in vari colori, a seconda del gusto.

Il loro prezzo è di 7€ spese incluse 💕

Siccome però spesso mi dimentico il procedimento, ho pensato di realizzare pure un tutorial, che ho postato sul mio canale youtube, così lo riguarderò ogni volta che mi servirà!

Eccovi il video. Se volete un mi piace direttamente su youtube mi aiuta a far crescere. ❤️️❤️️

Spero di non avervi annoiato troppo anche stavolta e spero di leggere i vostri commenti che per me sono indispensabili per crescere! Alla prossima! 😘😘

Porta candela marinaro

Ed eccomi qui, cari lettori, dopo qualche giorno di assenza dal blog.

Sono stati giorni impegnativi ma, allo stesso tempo divertenti. Vi starete domandando il perché..

Bene. Ve lo spiego subito.

Come avrete notato in questi anni, adoro l’handmade e tutto ciò che è veramente creato a mano. Dall’oggetto alla confezione.

Bene, forse vi avevo preannunciato l’intenzione di realizzare un porta candela in stile marinaro per l’arrivo dell’estate..e ci sono riuscita!

Realizzata a partire dai bastoncini di legno per ghiaccioli, la casetta porta candela poggia su una base di compensato ricoperta di sabbia e conchiglie, Al di sotto della casetta (come poi vedrete in foto) è fissato il vero e proprio porta candelina (le tealight, per intenderci). Questo tipo di candeline non bruciano la casetta poiché la fiammella è davvero delicata. Inoltre, le finestrelle ed il comignolo permettono il passaggio dell’ossigeno, impedendo alla fiamma di spegnersi.

Eccola!

Ho pure pensato di creare una scatola a tema che la contenesse, giusto per poterla trasportare con più facilità.

Che ne pensate? Vi piace?

Spero di sì! Io mi sono divertita tantissimo a crearla ed il risultato finale non mi dispiace affatto!

Alla prossima!

Giveaway di Primavera!

Ciao a tutti!

Vi informo che è iniziato il Giveaway di primavera!

Partecipare è davvero semplice!

Dovete mettere “mi piace” alle pagine L’emporio dell’indeciso e Jana Art, condividere pubblicamente il post taggando almeno un amico e commentare scegliendo il premio che vorreste vincere!

Il giveaway è valido sino al 15 Aprile e l’estrazione verrà effettuata tramite il sito random.org

Cosa aspettate? Partecipate! E’ semplice e gratuito e potrete vincere dei premi davvero carini ed originali!

ps: presto vi mostro le bomboniere. Promesso ♥

*espositore bracciali fai da te*

Buongiorno a tutti!😊

Io sono sempre attiva ed operativa, nonostante non pubblichi ancora i lavori realizzati in FIMO..sono ansiosa di mostrarveli, credetemi!

Attendete e presto vedrete.😍

Comunque, ieri ho trascorso la giornata a lavorare su un espositore per bracciali partendo da uno rosso che ho acquistato lo scorso Natale.

Ho pensato di crearne uno a mano partendo da una base di compensato, che poi è il retro di una cornice per foto, del cartone (quello delle scatole per intenderci!), la copertina rigida di un vecchio libro di lavoro di mio padre e dei rotoli di carta cucina.

In pratica materiali che, chi più chi meno, abbiamo a casa.

Innanzitutto ho riportato sul cartone le sagome (quella rossa) da ricreare, le ho ritagliate e smussate, ovviamente per eliminare le imperfezioni.. 🙄

Una volta tagliata la base,i supporti e tutto quello che serviva per poter montare l’espositore, ho ricoperto con la carta da pacchi per irrigidire i cartoncino, specialmente i rotoli che sono mollicci 😒.

Una volta fatti asciugare i pezzi ho iniziato ad assemblare usando la colla a caldo, che in questi casi permette di velocizzare il lavoro.

Con “assemblare” intendo incollare le guide che servono per tenere i lati dell’espositore dove verranno poggiati i rotoli (i supporti bianchi nella base di compensato, in pratica).

Nella foto vedete l’espositore montato. Tutti i pezzi si possono togliere e rimontare con un notevole guadagno di spazio! 😍😍😍

Non sapevo come colorarlo o rivestirlo. Le stoffe contano molto e se i colori e le fantasie non mi convincono, preferisco dipingere con l’acrilico. E così ho fatto!

Ho dato due mani, non solo per rinforzare la carta, ma anche per coprire meglio i difetti che, inevitabilmente, sono presenti nei pezzi fatti interamente a mano! 😭😭

Ed il risultato è questo..😍

Che ne dite?

Io sono soddisfatta del lavoro che ho fatto. Mi piace davvero molto il risultato finale!  Dopotutto non si può acquistare ogni singola cosa e poi adoro la creatività e mi piace farmi le cose da me!

Fatemi sapere se quest’idea può esservi utile o vi è piaciuta!

Buon pomeriggio e alla prossima creazione! 😘😘