⍣ al lavoro ⍣

Buona domenica, cari lettori!

Vi faccio sempre attendere tanto, ma sono impegnata e quindi cerco di aggiornare il blog quando ho qualcosa da mostrarvi. Ed ora ho qualcosa..

Premetto subito che non sono neppure a metà del lavoro, ma voglio mostrarvi i progressi!

E’ una vera e propria banda di piedini! 👣 💖💕

Più in là, appena riesco a completare tutto posterò il risultato!

Ho anche un altro lavoro da realizzare che poi é in tema con questi perciò poi vedrete tutto completo ma dovrete aspettare un po’ purtroppo! Non vi svelo nulla, seguitemi sul blog e lo saprete!

Vi dico solo che questi piedini sono tutti interamente fatti a mano con il FIMO.

Non uso né stampi né formine per realizzare i miei lavori, capirete quindi che, tutte le imprecisioni, sono normali e rendono unico il pezzo!

Ci aggiorniamo prossimamente.

Buona domenica a tutti! 😘😘😘

Lavori pronti per i mercatini!

Ragazzi, eccomi!

Scusate per l’attesa ma veramente sono stata occupata per cercare di ultimare i lavori per i mercatini e finalmente posso mostrarvi cosa ho combinato.

Allora, per cominciare, dopo aver creato il mio porta biglietti ho pensato di creare una casetta da mettere in vendita e, di conseguenza, sono stata contattata per crearne una su richiesta.

Questa che vedete sotto è stata realizzata per i mercatini

 

 

Quest’altra, invece è quellarealizzata su richiesta

 

 

 

Successivamente ho pensato fosse carino creare dei segnaposto per le tavolate

(piccole o grandi che siano!).

I primi segnaposto che ho realizzato sono quelli con berretto rosso e pon pon bianco.

I berretti non sono realizzati ad uncinetto, ma semplicemente avvolgendo filo di lana attorno ad un pezzo di rotolo di carta cucina.

 

 

Poi questi altri (10 pezzi) realizzati totalmente a mano col FIMO.

Vedete le casette e alcuni soggetti come pandoro e panettone..

 

Ovviamente mi son sbizzarrita anche nella creazione di orecchini di variop tipo: ciambelline, macarons, boccette con glitter..

 

 

E, ovviamente, nella creazione di braccialetti in macramè, semplici e portafortuna

(si spera..)

 

 

Poi, sempre per i più piccoli, un gustosissimo bauletto decorato a mano con panna e dolcetti con, all’interno, tante sorprese!

 

E poi un’altro paesaggio natalizio.

Stavolta però realizzato con gli stecchi del gelato.

Li ho visti in un negozio e così ho fatto la scorta e mi sono ingegnata!

Eccovela, a me piace tantissimo



Dettaglio del pozzo



Dettaglio ingresso e lampione



Ovviamente non poteva mancare l’idea per l’Epifania:

le scopettine (realizzate a mano) con monetine di cioccolato!)

 

 

Spero vi piaccia tutto. Poi in questi giorni aggiornerò la grafica del blog.

A presto, ragazzi!!

Cake Topper Draghette

Buona domenica lettori!

Volevate sapere se fossi ancora occupata con mercatini? Beh, no.

Fino a Dicembre sono libera di preparare materiale per le bancarelle natalizie , anche se a Novembre non sarò disponibile per lavorare su richiesta.

 

Allora, recentemente mia cugina mi ha chiesto di realizzare due cake topper per il compleanno di mia cuginetta e dell’amichetta che, a breve, compiono 3 anni.

La sua richiesta era: due pupazzetti per torte a forma di draghette. Una gialla con pancino arancione e una rossa con pncino arancione. Diciamo che dovevano avere colori che riportassero l’una all’altra poiché saranno sistemate su due torte vicine.

 Così, ho subito acquistato il FIMO SOFT da qui che è arrivato in meno di due giorni.

 

Considerate però che ne avevo già a casa (come il giallo, ad esempio), per cui questa è solo una parte del materiale utilizzato per la creazione dei pezzi.

Mi sono subito messa al lavoro, soprattutto perché le draghette serviranno per il giorno 11 Ottobre!

Vi mostro alcune fasi del procedimento. Non tutte, chiaramente, altrimenti non la finisco più. 

 

Innanzitutto ho preso un panetto giallo (quello da 57 grammi), uno rosso ed ho modellato il corpo delle draghette, inserendo i perni per la testa e per le zampine anteriori e posteriori:

 

Successivamente, ho preso un pezzo rosso ed uno giallo e ho modellato le testoline, inserendo gli occhietti ai lati.

 

 

Quindi ho assemblato le testoline, inserendo i perni in fil di ferro per orecchie e cornine (passaggio non visibile). 

 

Prima di cuocere questi due pezzi, ho inserito nella schiena delle draghette i perni per le cornine. Quindi, una volta cotto, ho lavorato su zampette posteriori e, nei momenti di pausa ho immaginato di mescolarle..

 

Tornata in me ho iniziato ad assemblare i dettagli in entrambi i pezzi: corna, orecchie e ali, come si vede nella draghetta gialla

Le braccia le ho dovute fare al termine, poiché non ero certa di come disporre il numero 3 nella base.

Ho lavorato quindi ai due cerchi verdi (la base dei cake topper) e ai dettagli: tartarughina, fiorellini, funghetto  

 

 

ed eccole (non complete) le due tartarughine per ciascun cake topper

 

e qui le draghette coi numeri 3 (anche questi fatti a mano) pronte per essere infornate!

Ed eccolequi, completate, sulla loro base decorata!

 

Draghetta Gialla 

 

Draghetta rossa 

 

Ed infine il particolare della tartarughina con funghetto e fiorellini

Che ne pensate? A parte che ho scritto un papiro..

Aggiornamento: il prezzo per pezzo è di 40€

 

 

 

Resoconto della serata

 Buona domenica a tutti.

Scusate l’assenza ma in questo periodo sono molto occupata con le fiere ed i mercatini e quando sono libera cerco di prendermi un po’ di tempo per me e per creare nuovi oggetti.

 

Ieri, comunque, siamo state con la mia amica alla festa di San Pio X, ad Iglesias.

 

*°* Ah, controllate la sua pagina L’Emporio dell’Indeciso e mettete un like! Troverete tanti bellissimi oggetti (se poi siete patiti di Harry Potter ed affini, allora siete fritti!)*°*

 

Comunque, all’inizio eravamo un po’ scettiche, poiché generalmente le feste parrocchiali non attirano molti clienti (vedi la Festa di San Paolo a cui abbiamo partecipato a Giugno).

 

Ieri, invece, siamo state sorprese piacevolmente!

Tanti clienti che hanno prestato molta attenzione alle nostre creazioni, ci hanno riempito di complimenti e hanno pure acquistato molto!


Questo era il nostro stand, ieri.

Perdonate la foto non proprio perfetta, ma non sono riuscita a fare di meglio

.


Ora ci aspetta un’altra fiera, ma stavolta a Gonnesa (CI) per la "Fiera della Musica" che si terrà Giovedi 25 Agosto.

Vi aggiornerò, lo prometto!

Intanto vi auguro buona giornata e ci aggiorniamo presto!

Bauletti Gustosi, ma non commestibili!

 Buongiorno carissimi!

Torno per mostrarvi l’ultimissimo lavoro che ho realizzato ieri.

Tempo fa avevo creato delle scatole e dei bauletti con decorazione tipo torta ed ora ho pensato di proporre la versione pan di stelle 

I bauletti sono due ed ora vi dico, per ciascuno, le caratteristiche.

 

Il primo è un bauletto grande, in legno.

 

Il bauletto era in legno grezzo ed io l’ho dipinto con la vernice acrilica spray color cioccolata. Una volta asciutta (ci vogliono in totale circa 45-50 minuti) l’ho decorata prima con le stelline agli angoli per ricreare il disegno del biscottino famosissimo,dopodiché ho messo il silicone bianco con un beccuccio per la panna e, prima che asciugasse, inserito i biscottini fatti a mano col FIMO SOFT: pan di stelle, abbracci ed una Gocciola

*°* Dimensioni Bauletto Grande*°* 

Larghezza: 8 cm
Lunghezza: 12,5 cm
Altezza: 10 cm comprensivo di decorazioni

Profondità: 4cm

 Il suo prezzo è di 20€

Il secondo, più piccolo, è stato realizzato nella stessa maniera, ma ha solamente i pan di stelle come decorazione.

 

 *°* Dimensioni Bauletto Piccolo*°*

Larghezza: 5 cm

Lunghezza: 8,5 cm

Altezza: 7 cm comprensivo di decorazioni

Profondità: 3 cm

 Il suo prezzo è di 12,50€

 

Che ne pensate? Io credo che alle fiere e mercatini possano andare alla grande! 

NB: se cliccate sulle foto verrete reindirizzati su facebook, alla mia pagina dove troverete tutto. E’ anche disponibile su A little Market!

Alla prossima!

 

Elsa ed altri lavori.

 Ciao ragazze/i!

Sono tornata dopo la serata (lunga) di avantieri sera a Notteggiando Iglesias!

E’ andata bene, dai. Non mi lamento, specialmente perché si riesce sempre a fare qualche soldino e poi ci si diverte sempre!

Dunque, per farla breve, ho venduto alcuni orecchini in pasta di mais, una piccola Elsa di Frozen fatta a mano e un paio di orecchini realizzati in macramé  con perla. Ecco, prima di tutto, gli orecchini acquistati da una signora per la bambina.

 

 

Poi, questa è la piccola Elsa di Frozen, stilizzata che ho realizzato seguendo un tutorial su youtube che poi è stata acquistata da una bambina dolcissima!

 

 

ed una calamita, anch’essa realizzata interamente a mano con il solo viso della principessa Disney. L’ho dipinto a mano una volta cotto. Questa è ancora disponibile, però.

 

 

Comunque, ho venduto degli orecchini Pan Di Stelle e fettine di anguria che le bimbe adorano(ora non ho una foto sotto mano, ma sto ripreparando tutto e aggiornerò poi!)

 Intanto, nell’attesa del prossimo evento che si chiama "CortoJanas: Lunga Note a Corte" sto realizzando nuovo materiale da proporre. Poi vedrete anche voi 

Qui l’evento e  la locandina




Ci aggiorniamo in questi giorni!

 

 

 

Natale Creativo!

Buongiorno miei cari lettori!

Manca poco al Natale ed io sto cominciando a sentire l’atmosfera, grazie alla quale poi riesco ad essere più produttiva!

In questi giorni sono stata occupata a realizzare diversi lavori su richiesta col FIMO.

Ammetto che, come materiale, non mi piace poi tanto (in un altro post vi elencherò vantaggi e svantaggi di FIMO e porcellana fredda, dal mio punto di vista).


Tornando a bomba…

Ho dovuto realizzare un babbo Natale, un’altra figura che ancora purtroppo non posso mostrarvi perchè la ragazza che l’ha richiesto non vuole che si veda ancora (..) e degli elfi (hanno avuto un successo assurdo!) per varie persone!


Ecco a voi Mr. Babbo Natale






L’Elfo Verde




Gli Elfi Giallo, Rosa e blu.




Ed infine un elfo rosso, con un’espressione un pochino più, come dire, stupita?




Mi è piaciuto davvero moltissimo realizzarli e le persone che li hanno acquistati sono state più che soddisfatte.

Questa è la parte più bella di questo hobby/lavoro!

Spero piacciano anche a voi, ovviamente!

Ci leggiamo presto!

 

 

*°*Decorazioni Gingerbread*°*

Ciao a tutti e buon lunedi! Come state?

Io sono abbastanza impegnata, in questi giorni.

Sto infatti cominciando a realizzare dei lavori in tema natalizio. Quest’anno ho pensato fosse carina l’idea delle "gingerbread houses", così mi sono munita di FIMO e coraggio e questo è il risultato..


*°* segnaposto natalizi*°*




Cliccate per vedere l’immagine più grande..


Un trenino decorativo..



Due casette decorative




Spero vi piacciano!

Se foste interessati, specie ai segnaposto, contattatemi!

Il loro prezzo è di 3€ l’uno, ma per ordini più consistenti applico degli sconti!

Vi ricordo sempre che potete mettere il "mi piace"

alla mia pagina facebook, cliccando *qui*

Grazie

 

 

 

 

*°*Casetta natalizia portacandela*°*

Buongiorno a tutti!

In questi giorni mi sono dedicata al primo lavoro natalizio.

Io cerco sempre di non farmi trovare impreparata e così ho pensato di creare un portacandela.

Il lavoro è stato abbastanza impegnativo, anche perchè ho realizzato tutto a mano a partire dalle sagome di cartone (di template, sul web, ne trovate a bizzeffe, così ne ho cercato uno carino, molto fantasy e da lì è iniziato il mio lavoro..) che poi sono state assemblate (vedi foto).


Casetta assemblata

Successivamente ho dovuto cercare qualche idea per cominciare a decorarla..

così ho trovato dei siti che consigliavano l’utilizzo delle pigne per creare il tetto et voilà il risultato

 

Il tetto realizzato con le pigne

Comunque, potete giudicare voi stessi il risultato finale

Per chi fosse interessato a sapere come creare la neve finta per i propri diorama, anche in questo caso internet è piena di tutorial.

Io ne ho mischiato alcuni, utilizzando colla vinilica, sale grosso da cucina (tritato in un mortaio), borotalco e schiuma da barba. Così è pure profumata!

Che ne dite?

 

 

 

Ah, la candelina che si può usare è una tealight a batteria! Mi raccomando, non quelle vere  altrimenti incendiate tutto!


La casetta è in vendita su Etsy

Casetta Natalizia su Etsy

Se poi volete mettere un "mi piace" alla mia pagina mi farà piacere. Sarò ben lieta di ricambiare!

Jana Art

Fatemi sapere cosa ne pensate..ci tengo!

C’è chi acquista e chi cerca di fregarti..

Buon sabato lettori!

Come procede la vita dalle vostre parti? Io non mi lamento, o forse dovrei, ma tant’è che in questo periodo sono abbastanza di buonumore!

 

Innanzitutto perchè, proprio sabato scorso, sono riuscita a vendere una gran quantità di braccialetti e orecchini in macramè ad un’amica venuta da Scauri a trovarmi!

In secondo luogo, un’altra amica di Prato mi ha commissionato dei lavori in tema Halloween (che dopo vi mostro!)!

 

Una cosa, invece, che mi ha ampiamente infastidito è quello di essere stata contattata da una persona che mi domandava a quanto vendessi le mie tegoline natalizie che, preciso, sono TUTTE fatte a mano col DAS usando una dima, ovvero una sorta di stampo.

Fin qui nulla di strano. Il prezzo è di 3€ l’una e ritengo sia pure poco..

Comunque, questa persona mi domanda quanto vorrtei se mi commissionasse 100 pezzi decorati con tecnica decoupage con soggetti quali Babbo Natale ed alberelli.

Immaginate cosa significa dover produrre 100 pezzi partendo dalla creazione delle tegoline che, una volta modellate devono asciugare e poi devono essere decorate con i soggetti (che sicuramente dovrei reperire sul web –aggiungendo le spese postali– dato che da me trovo praticamente nulla!).

Vabbè, per gentilezza, anche perchè so come ragiona il cliente italiano medio, le dico che per 100 pezzi le posso fare un prezzo di 100€ più spese (9,00 abbuonando pure i 10 centesimi!) per un pacco ordinario tracciabile. Quindi, se la matematica non è un’opinione (e certamente non lo è!) le stavo facendo un prezzo di  1€ a tegolina.

Beh, sapete cosa?

Mi ha chiesto se riuscivo a fare 100€ con spese incluse.

Allora mi dico: togliamo l’acquisto del DAS, della carta decoupage, del materiale che serve per realizzarlo (colle, vernici fissative, colori acrilici pure) e, non meno importante, il mio lavoro e tempo impiegato per far tutto! Dovevi pagare 300€, ti faccio un mega sconto e ti metti a polemizzare per 9€?!

Allora mi sorge un dubbio: tale persona voleva acquistare spendendo il minimo per poi rivendere ad un prezzo maggiorato. Praticamente guadagnare sul lavoro degli altri. Infatti quando le ho detto che già stava pagando poco visto tutto il lavoro che ci sarebbe stato dietro e che avrebbe potuto pagare la caparra per l’acquisto del materiale, per poi saldare alla fine, non mi ha più risposto. Nemmeno per dire: "Va bene, grazie ma non posso aggiungere altri 9€.."..

Invece nulla. 

Ci ho visto non solo maleducazione, in questo gesto, ma anche un tentativo di truffa dato che non è che devo aticipare soldi di tasca mia per poi perderceli pure! Mi è già capitato di anticipare denaro per la creazione di oggetti che poi mi sono rimasti qui! E da quel momento ho deciso che non avrei più fatto una cosa simile!

Così nisba. Ma poi, dico io, che cavolo mi contatti quasi a metà Ottobre quando ci vuole tempo per prepararle! Mica sono una macchina che ti sputa 100pezzi al minuto! Cioè, la gente non ce la fa proprio!

 

Vabbè, sorvoliamo va..

questi sono i lavori realizzati in tema Halloween di cui vi ho parlato sopra, realizzati INTERAMENTE a mano con fimo soft e fimo effect: ornamenti da appendere confilo trsparente e zucche porta candele

 

 

 

Spero vi piacciano! Ci sentiamo al prossimo post! Buon fine settimana a tutti!