La mia esperienza su Amazon Handmade

La mia esperienza su Amazon Handmade


Oggi vi racconto la mia breve (e negativa) esperienza su Amazon handmade.
Premetto che in tantissimi anni in cui creo e vendo online (sia su portali come questo che su mishobby) e ai mercatini, non ho mai avuto un problema. Qualche mese fa ho aperto il negozio su Amazon, appunto e messo qualche oggetto in vendita.
Il 16 dicembre una signora acquista questa mia collana che vedete sotto per 40€. La vedete anche qui su giancl manufatti, nella mia vetrina

L’avevo anche pubblicata in questo articolo.

File allegato:

Contate che Amazon tiene il 12% e in più nei 40 erano inclusi 7€ di corriere. In pratica il mio guadagno sarebbe stato di 27€…
Comunque, il 16 alle 23:30 fa l’ordine e la mattina del 17 alle 11 la spedisco con corriere GLS! Il pacchetto viene ricevuto il 19 Dicembre e da quel momento silenzio. Nè un messaggio (le ho incluso il bigliettino dove ci sta il mio numero di telefono e la pagina facebook), nè una mail di risposta alla mia (tramite il servizio Amazon) per ringraziarla dell’acquisto. Non solo, dopo qualche giorno, prima di Natale, le ho mandato il promemoria per lasciarmi il feedback. Nulla. Silenzio.

Ieri da Amazon mi arriva la richiesta di rimborso perché la cliente sostiene che la descrizione nel sito non sia accurata. E già questa motivazione mi fa ridere perché mi devi dire per quale motivo, secondo te non è accurata, visto che la collana è quella della foto e la descrizione è abbastanza chiara!!

Le ho rifiutato il reso e oggi mi scrive una mail in cui mi dice che la pietra non è una malachite(!!!).

La sfacciatagine, presunzione e maleducazione di questa persona mi ha irritato in modo esponenziale!
Ma stiamo scherzando?? Le ho mandato una mail con tanto di link di malachite semipreziose per farle vedere che non sapeva nemmeno di che cosa stesse parlando, contestandomi che questa pietra non è brillante e cangiante come le altre…

Beata ignoranza, Signora mia! Esistono anche le pietre opache e non cangianti! Ma di che cosa vuole parlare se non conosce l’argomento!?

Mi sono subito cancellata da Amazon e per chiudere il discorso le ho detto che avrà il rimborso ma alle mie condizioni: prima ricevo la collana indietro (e mi auguro sia come gliel’ho inviata, altrimenti passa guai!), poi avrà il rimborso!

Tutto questo per dire che da oggi in poi specificherò anche i siti da cui acquisto le mie pietre/filo e  non permetto a nessuno di asserire che sto imbrogliando, quando investo una marea di soldi, tempo e inventiva per creare i miei gioielli!

Al prossimo articolo, sperando sia più positivo!

Sagra dei ravioli a Gonnesa: resoconto della serata

Buongiorno!Eccomi per il resoconto della serata! Ieri è stata la volta della Sagra dei ravioli, che già solo al nominarlo mi viene l’acquolina in bocca. 😂

Che dire? E’ andata molto bene, al di là delle nostre aspettative! Ero abbastanza ottimista, visto che il mercatino in spiaggia, sempre a Gonnesa, sta andando alla grande ma giuro che non mi sarei aspettata di ricevere tanti complimenti (e acquisti) come quelli ricevuti ieri!

Partiamo dall’inizio.

Siamo arrivate a Gonnesa alle 16.30 circa e, dopo aver occupato la nostra postazione, abbiamo montato la nostra bancarella.

Il vento fortunatamente ci ha graziate e abbiamo potuto esporre le nostre creazioni senza problemi di sorta e senza doverci preoccupare che volasse tutto, come ultimamente sta capitando spesso..

Ecco le foto, che rendono un’idea di ciò che abbiamo combinato😛

sagra dei ravioli

In un primo momento non c’è stato grosso movimento. Ci era stato detto infatti che non fosse una manifestazione molto frequentata e questo un po’ ci ha preoccupate.

Dalle 21 circa in poi, però,le persone hanno cominciato ad uscire e fermarsi negli stand ed è proprio in quel momento che abbiamo venduto maggiormente. In particolare, ieri, si sono fermati turisti del nord Italia e sono loro che hanno speso di più. Forse attirati dalla cena invitante (non per niente era la sagra dei ravioli!), ma forse anche dal fatto che i nostri oggetti sono veramente originali e unici.

Qui sotto vedete le bellissime ed originali creazioni  de L’Emporio dell’Indeciso (dai gadget fandom, alle scarpine realizzate all’uncinetto, per non parlare dei bracciali acchiappasogni  e della bellissima collana con bambolina donna sarda (tra l’altro venduta proprio ieri). Cliccando sulle immagini accederete alla pagina facebook.

Non solo. Possiamo essere orgogliose di dire che anche la gran parte degli espositori sono stati realizzati da noi, interamente a mano!


sagra dei ravioli
sagra dei ravioli

Più sotto, invece, vedete il mio stand,dove chiaramente prevalgono i gioielli realizzati in macramè. I complimenti ricevuti sono stati tanti e mi hanno resa orgogliosa di ciò che con pazienza, tempo e passione realizzo da ormai due anni.

Ricordo agli inizi come fosse difficile vendere questi gioielli. C’è sempre stato lo scoglio dei gusti delle persone, abituate alla classica bigiotteria e spesso alle cinesate che poi molti “artigiani” rivendono nelle proprie bancarelle spacciandoli per pezzi fatti a mano. 😒

Ed è proprio per questo che sono orgogliosa di ciò che sto facendo.

Sentirsi dire che la propria bancarella è una rarità (e che i gioielli proposti sono originali e difficili da trovare in giro per la zona)  è stato il complimento più bello che potessi ricevere.❤️️

Questo mi spinge a continuare in questa direzione, cercando di migliorarmi e rendere sempre più originali i miei lavori per andare incontro ai gusti delle persone che amano questo tipo di creazioni.

sagra dei ravioli

Adesso ci aspetta un tour de force, settimana prossima.

L’Art di Gonnesa – a Gonnesa (CI), giovedi 24 Agosto

Cosplay Paradise ad Iglesias (CI) venerdi e sabato 25 e 26 Agosto.

Non mancate, mi raccomando!😉

Alla prossima!

 

Nuovi Lavori in Macrame

Ciao, lettori!

Eccomi qui, di nuovo,per mostrarvi dei nuovissimi ciondoli realizzati con la tecnica del macramè!

Premetto che ho realizzato anche un breve video tutorial (se mai foste interessati a cimentarvi nella realizzazione!) che vi linkerò alla fine.

I ciondoli sono realizzati utilizzando semplicemente 4 fili (2 di un colore a vostra scelta) e delle perline.

L’idea è partita da questo bracciale, il bracciale “coda di pavone”.

Ho pensato di creare il disegno sempre nella stessa direzione. Così ho notato che, procedendo sempre in senso orario, il disegno diventava ovviamente circolare. Ed ho ottenuto questo

Ovvero la parure: orecchini, bracciale, collana.

Così, mi sono armata di filo e perle ed ho ottenuto anche questi altri!

Il loro prezzo è di 18€.

La parure, invece verrebbe 35 anziché 41€ (singolarmente: bracciale 20€, orecchini 3€, collana 18€)

Che dite, vi piacciono??

Ah, dimenticavo il tutorial..

Alla prossima!

*collane in macramè*

Buongiorno a tutti.

Perdonatemi se non sono molto attiva e se non passo spesso nei vostri blog, ma sono veramente occupata coi lavori e, appena sarà possibile, vi mostrerò i lavori che ho realizzato per il battesimo!

Così, in attesa di potervi far vedere ciò che sono stata capace di fare, vi mostro i nuovi lavori in macramé che ho fatto in questi giorni. Ed ancora non ho finito.

Dunque, premettendo che le collane di vari colori mi sono state fornite da L’emporio dell’indeciso io mi sono detta: e perchè non creare dei ciondoli da abbinare? Ed infatti ci sto dando dentro!

Guardate un pochino e ditemi se vi piacciono!

Questo è il fiore di mandala che trovate realizzato in tante tecniche. Trovo che sia davvero bello, specie l’effetto che fa con le varie sfumature.😍😍😍

E questi sono fiori semplici, nelle stesse tonalità (più o meno!).

L’idea è quella di crearne di altri colori, in modo che ai mercatini (il primo è il 21 Maggio!) possa esserci un bel colpo d’occhio! Poi con l’arrivo dell’estate i colori accesi sono l’ideale e quindi punterò su questo. Ma ho in serbo tante altre sorprese che vedrete col tempo!

Tornando a bomba, voi che ne pensate? A me piacciono moltissimo i primi!😍😍

Ora vi saluto e torno alla produzione di ciondoli e collane!😂😂😂

Alla prossima!