La mia esperienza su Amazon Handmade

La mia esperienza su Amazon Handmade


Oggi vi racconto la mia breve (e negativa) esperienza su Amazon handmade.
Premetto che in tantissimi anni in cui creo e vendo online (sia su portali come questo che su mishobby) e ai mercatini, non ho mai avuto un problema. Qualche mese fa ho aperto il negozio su Amazon, appunto e messo qualche oggetto in vendita.
Il 16 dicembre una signora acquista questa mia collana che vedete sotto per 40€. La vedete anche qui su giancl manufatti, nella mia vetrina

L’avevo anche pubblicata in questo articolo.

File allegato:

Contate che Amazon tiene il 12% e in più nei 40 erano inclusi 7€ di corriere. In pratica il mio guadagno sarebbe stato di 27€…
Comunque, il 16 alle 23:30 fa l’ordine e la mattina del 17 alle 11 la spedisco con corriere GLS! Il pacchetto viene ricevuto il 19 Dicembre e da quel momento silenzio. Nè un messaggio (le ho incluso il bigliettino dove ci sta il mio numero di telefono e la pagina facebook), nè una mail di risposta alla mia (tramite il servizio Amazon) per ringraziarla dell’acquisto. Non solo, dopo qualche giorno, prima di Natale, le ho mandato il promemoria per lasciarmi il feedback. Nulla. Silenzio.

Ieri da Amazon mi arriva la richiesta di rimborso perché la cliente sostiene che la descrizione nel sito non sia accurata. E già questa motivazione mi fa ridere perché mi devi dire per quale motivo, secondo te non è accurata, visto che la collana è quella della foto e la descrizione è abbastanza chiara!!

Le ho rifiutato il reso e oggi mi scrive una mail in cui mi dice che la pietra non è una malachite(!!!).

La sfacciatagine, presunzione e maleducazione di questa persona mi ha irritato in modo esponenziale!
Ma stiamo scherzando?? Le ho mandato una mail con tanto di link di malachite semipreziose per farle vedere che non sapeva nemmeno di che cosa stesse parlando, contestandomi che questa pietra non è brillante e cangiante come le altre…

Beata ignoranza, Signora mia! Esistono anche le pietre opache e non cangianti! Ma di che cosa vuole parlare se non conosce l’argomento!?

Mi sono subito cancellata da Amazon e per chiudere il discorso le ho detto che avrà il rimborso ma alle mie condizioni: prima ricevo la collana indietro (e mi auguro sia come gliel’ho inviata, altrimenti passa guai!), poi avrà il rimborso!

Tutto questo per dire che da oggi in poi specificherò anche i siti da cui acquisto le mie pietre/filo e  non permetto a nessuno di asserire che sto imbrogliando, quando investo una marea di soldi, tempo e inventiva per creare i miei gioielli!

Al prossimo articolo, sperando sia più positivo!

Precedente Collana "Albero della Vita" in macramé Successivo Collarino in macramé con ametista viola