Collarino in macramé con ametista viola

Collarino in macramè con ametista

C’è un nuovo arrivato in casa Jana Art! Si tratta di un nuovo collarino in macramè, realizzato a mano usando un’ ametista viola da 25 x 18 mm!

Dopo due giorni di lavoro, sono riuscita a sfornare l’ennesimo gioiello realizzato con questa bellissima tecnica che è il macramé!

Come sempre, ho iniziato incastonando la pietra e poi appendendo i fili per sviluppare la struttura vera e propria del collarino.

E’ un modello molto semplice che però richiede sempre una certa attenzione per evitare, annodando i fili, di rovinare quelli che circondano la pietra.

Il modello è semplice, ma allo stesso tempo elegante e sobrio. lo potete ammirare nella foto sotto.

collarino in macramè

Il collarino è realizzato interamente a mano, annodando del cordino cerato nero, brasiliano. Impreziosito da perline viola acrilico; è lungo 38 cm ed ha una chiusura a moschettone in acciaio inox, color oro.

A me piacciono davvero moltissimo! Mi piace crearli, come avrete sicuramente capito, e quando è possibile indossarli. Per questo motivo ne avevo creato uno dello stesso modello con agata rossa e cordino cerato nero! A seconda del tipo di pietra e del colore del filo, questi gioielli assumono un fascino diverso!

Qui sotto potete vedere il collarino in macramé con ametista viola indossato. Fa veramente una bella figura! Che ne pensate?

collarino in macramè con ametista viola
Il collarino indossato

Ultimamente mi sono appassionata alla creazione di questi collarini, creandone tanti, di diversi modelli e con diverse pietre semipreziose: dal quarzo all’agata, dalla malachite alla crisocolla e così via! E non è finita, perché prevedo di crearne tanti altri, con pietre sempre diverse!

In uno dei vecchi articoli del mio blog potete vedere proprio un altro tipo di collarino dello stesso modello: quello col quarzo rosa. Cliccate su questo link per visualizzare il post e vedere anche altri modelli.

Presto vi delizierò con altri gioielli, sperando che siano ovviamente di vostro gradimento!

Alla prossima e non dimenticate di seguirmi sui social.

I link li trovate in alto nella home, ma li rimetto anche qui!

cam.tv: ctv.im/R6DBE
facebook www.facebook.com/artelien
Instagram: @janaartgram
Shop: www.gianclmanufatti.com/index.…
My Blog:janaart.altervista.org
Youtube Channel: www.youtube.com/c/JanaArt

La mia esperienza su Amazon Handmade

La mia esperienza su Amazon Handmade


Oggi vi racconto la mia breve (e negativa) esperienza su Amazon handmade.
Premetto che in tantissimi anni in cui creo e vendo online (sia su portali come questo che su mishobby) e ai mercatini, non ho mai avuto un problema. Qualche mese fa ho aperto il negozio su Amazon, appunto e messo qualche oggetto in vendita.
Il 16 dicembre una signora acquista questa mia collana che vedete sotto per 40€. La vedete anche qui su giancl manufatti, nella mia vetrina

L’avevo anche pubblicata in questo articolo.

File allegato:

Contate che Amazon tiene il 12% e in più nei 40 erano inclusi 7€ di corriere. In pratica il mio guadagno sarebbe stato di 27€…
Comunque, il 16 alle 23:30 fa l’ordine e la mattina del 17 alle 11 la spedisco con corriere GLS! Il pacchetto viene ricevuto il 19 Dicembre e da quel momento silenzio. Nè un messaggio (le ho incluso il bigliettino dove ci sta il mio numero di telefono e la pagina facebook), nè una mail di risposta alla mia (tramite il servizio Amazon) per ringraziarla dell’acquisto. Non solo, dopo qualche giorno, prima di Natale, le ho mandato il promemoria per lasciarmi il feedback. Nulla. Silenzio.

Ieri da Amazon mi arriva la richiesta di rimborso perché la cliente sostiene che la descrizione nel sito non sia accurata. E già questa motivazione mi fa ridere perché mi devi dire per quale motivo, secondo te non è accurata, visto che la collana è quella della foto e la descrizione è abbastanza chiara!!

Le ho rifiutato il reso e oggi mi scrive una mail in cui mi dice che la pietra non è una malachite(!!!).

La sfacciatagine, presunzione e maleducazione di questa persona mi ha irritato in modo esponenziale!
Ma stiamo scherzando?? Le ho mandato una mail con tanto di link di malachite semipreziose per farle vedere che non sapeva nemmeno di che cosa stesse parlando, contestandomi che questa pietra non è brillante e cangiante come le altre…

Beata ignoranza, Signora mia! Esistono anche le pietre opache e non cangianti! Ma di che cosa vuole parlare se non conosce l’argomento!?

Mi sono subito cancellata da Amazon e per chiudere il discorso le ho detto che avrà il rimborso ma alle mie condizioni: prima ricevo la collana indietro (e mi auguro sia come gliel’ho inviata, altrimenti passa guai!), poi avrà il rimborso!

Tutto questo per dire che da oggi in poi specificherò anche i siti da cui acquisto le mie pietre/filo e  non permetto a nessuno di asserire che sto imbrogliando, quando investo una marea di soldi, tempo e inventiva per creare i miei gioielli!

Al prossimo articolo, sperando sia più positivo!

Collana “Albero della Vita” in macramé

Collana “Albero della Vita” in macramé con malachite

Collana albero della vita
Collana in macramé con malachite

La tecnica del macramé permette di creare bellissimi gioielli partendo semplicemente da una pietra, qualche perla e dei fili. questa collana è una collana definita “Albero della Vita” poiché ricorda un vero e proprio albero con foglie!

Riuscendo a combinare i colori, l’effetto finale è davvero molto bello!

Come per ogni lavoro, si parte dall’incastonatura, dopodiché si sviluppa il lavoro vero e proprio.

Per prima cosa si sceglie il colore del filo che meglio si adatta a quello della pietra.

Scegliendo un colore chiaro si creerà un contrasto coi fili più scuri che daranno l’idea di un alberello con dei rami e delle foglie..

Eccovi le foto!

Collana albero della vita
Collana albero della vita

Come potete vedere il lavoro si svolge in varie fasi: si circonda la pietra e poi si appendono i fili.

Questi costituiranno il lavoro vero e proprio.

Come vedete dalle foto la lavorazione è molto lunga e complessa, ma alla fine l’effetto è un qualcosa di particolare.

Collana albero della vita
Collana albero della vita

Queste foto che vedete sopra mostrano proprio le fasi della realizzazione, quando già il lavoro era a metà. Mi è piaciuto molto crearla e per questo credo ne realizzerò delle altre.

Ed ecco qui il risultato finale: la collana terminata.

Collana in macramè
Collana in macramè

La collana si chiude con un nodino semplice e può ovviamente essere regolata in lunghezza a seconda del gusto.

Il motivo finale a foglioline la rende ancora più particolare ed originale. In passato avevo creato delle collane simili che potete vedere in questo articolo.

Potete inoltre vedere tutte le mie collane e gli altri miei lavori nella mia pagina facebook oppure le trovate in vendita su Amazon.

Potete seguirmi sia su facebook che negli altri miei spazi social, come youtube, instagram e ora anche cam.tv dove troverete questo e tantissimi altri lavori fatti a mano con questa bellissima tecnica!

Per qualsiasi informazione, richiesta e delucidazione contattatemi!

Ciondoli Mandala in macramé

Ciondoli Mandala in Macramè

Eccomi qui, di nuovo, per mostrarvi due degli ultimi lavori realizzati: due ciondoli in macramè rappresentanti un fiore di Mandala!

Sono più o meno simili a queste, di cui vi avevo parlato precedentemente ma non proprio identiche, anche se sono comunque dei fiori di Mandala.

Visto che l’estate si avvicina, anche se non sembra considerando il tempo, ho pensato di cominciare a preparare dei gioielli colorati ed originali da indossare durante la bella stagione.

E così, sono nati questi due nuovi fiori di mandala: uno sulle tonalità del rosa, l’altro del blu.

Entrambi i ciondoli sono inseriti in una catenina con fili di cotone ed organza, ma possono essere utilizzati nelle collane o catenine preferite. A voi la scelta!

Inoltre, potete richiederli nei colori preferiti, dandomi chiaramente il tempo di recuperare il materiale (se non lo ho già) e realizzare l’oggetto.

Non sono nemmeno tanto cari. Il loro prezzo, come vedete dallo shop di misshobby è di 10,50€ più 2,80€ di spedizione con Posta 1.

Allora, eccoveli qui. Il mio preferito è quello sulle tonalità del blu. Il vostro?

Macrame Fiore Di Mandala BluMacrame Fiore di mandala Rosa

Vi assicuro che la realizzazione non è tanto complicata, ma comunque richiede del tempo e molta attenzione, perché si rischia di sbagliare nella realizzazione del disegno.

Mi trovo sempre a sottolineare il fatto che molte persone credono che il fatto a mano costi meno del prodotto industriale. E qui mi viene da ridire un secco NO!

Primo perché i prodotti fatti a mano, proprio perchè “handmade” non li troverete di certo nei negozi da 1 € o in quelli dei cinesi.

E poi il fatto a mano è un qualcosa veramente creato dalle mani di artigiani, dalla loro fantasia, ingegno e pazienza. Non sopporto davvero chi svaluta il mio lavoro, specie quando sente un prezzo, come se stessi rubando qualcosa.

Ricordo che noi artigiani, per realizzare i nostri prodotti dobbiamo non solo ricercare i materiali di qualità, ma anche spendere il nostro tempo (spesso anche denaro che non rientra) per creare un qualcosa che le persone nei negozi non troveranno di certo.

Comunque, a parte questa divagazione, presto troverete anche questi lavori in vendita su Iglesias Shopping dove già ho pubblicato dei miei lavori, inserendo i prezzi reali comprensivi di tasse. Da qui il prezzo più alto.

Chiudo qui il post sperando che questi ultimi lavori vi siano piaciuti e vi ricordo tutti i miei social

Facebook  facebook.com/artelien
Altervista Icon ultramini janaart.altervista.org
Instagram Icon  janaartshop
You Tube Icon Jana Art
Pinterest Icon it.pinterest.com/janaart/

Se vi va seguitemi, ci conto!

Alla prossima!

 

Sagra dei ravioli a Gonnesa: resoconto della serata

Buongiorno!Eccomi per il resoconto della serata! Ieri è stata la volta della Sagra dei ravioli, che già solo al nominarlo mi viene l’acquolina in bocca. 😂

Che dire? E’ andata molto bene, al di là delle nostre aspettative! Ero abbastanza ottimista, visto che il mercatino in spiaggia, sempre a Gonnesa, sta andando alla grande ma giuro che non mi sarei aspettata di ricevere tanti complimenti (e acquisti) come quelli ricevuti ieri!

Partiamo dall’inizio.

Siamo arrivate a Gonnesa alle 16.30 circa e, dopo aver occupato la nostra postazione, abbiamo montato la nostra bancarella.

Il vento fortunatamente ci ha graziate e abbiamo potuto esporre le nostre creazioni senza problemi di sorta e senza doverci preoccupare che volasse tutto, come ultimamente sta capitando spesso..

Ecco le foto, che rendono un’idea di ciò che abbiamo combinato😛

sagra dei ravioli

In un primo momento non c’è stato grosso movimento. Ci era stato detto infatti che non fosse una manifestazione molto frequentata e questo un po’ ci ha preoccupate.

Dalle 21 circa in poi, però,le persone hanno cominciato ad uscire e fermarsi negli stand ed è proprio in quel momento che abbiamo venduto maggiormente. In particolare, ieri, si sono fermati turisti del nord Italia e sono loro che hanno speso di più. Forse attirati dalla cena invitante (non per niente era la sagra dei ravioli!), ma forse anche dal fatto che i nostri oggetti sono veramente originali e unici.

Qui sotto vedete le bellissime ed originali creazioni  de L’Emporio dell’Indeciso (dai gadget fandom, alle scarpine realizzate all’uncinetto, per non parlare dei bracciali acchiappasogni  e della bellissima collana con bambolina donna sarda (tra l’altro venduta proprio ieri). Cliccando sulle immagini accederete alla pagina facebook.

Non solo. Possiamo essere orgogliose di dire che anche la gran parte degli espositori sono stati realizzati da noi, interamente a mano!


sagra dei ravioli
sagra dei ravioli

Più sotto, invece, vedete il mio stand,dove chiaramente prevalgono i gioielli realizzati in macramè. I complimenti ricevuti sono stati tanti e mi hanno resa orgogliosa di ciò che con pazienza, tempo e passione realizzo da ormai due anni.

Ricordo agli inizi come fosse difficile vendere questi gioielli. C’è sempre stato lo scoglio dei gusti delle persone, abituate alla classica bigiotteria e spesso alle cinesate che poi molti “artigiani” rivendono nelle proprie bancarelle spacciandoli per pezzi fatti a mano. 😒

Ed è proprio per questo che sono orgogliosa di ciò che sto facendo.

Sentirsi dire che la propria bancarella è una rarità (e che i gioielli proposti sono originali e difficili da trovare in giro per la zona)  è stato il complimento più bello che potessi ricevere.❤️️

Questo mi spinge a continuare in questa direzione, cercando di migliorarmi e rendere sempre più originali i miei lavori per andare incontro ai gusti delle persone che amano questo tipo di creazioni.

sagra dei ravioli

Adesso ci aspetta un tour de force, settimana prossima.

L’Art di Gonnesa – a Gonnesa (CI), giovedi 24 Agosto

Cosplay Paradise ad Iglesias (CI) venerdi e sabato 25 e 26 Agosto.

Non mancate, mi raccomando!😉

Alla prossima!

 

Sondaggio: quale collana etnica in macramè preferite?

Carissimi oggi vi propongo un sondaggio!

Vedete sotto queste collane?

sondaggio collane in macrame
Sondaggio: collane in macramè

sondaggio collane in macrame
Sondaggio: collana etnica in macramè

 

Una delle ragioni per cui ho deciso di imparare per bene a lavorare a questa tecnica, è la possibilità di realizzare gioielli unici ed originali, partendo da fili e perle. Queste collane etniche, che riportano alla mente i gioielli egiziani, sono tra le mie creazioni preferite. Partendo da un anello in metallo anallergico ho lavorato il “ventaglio“, per poi agganciare, in alto, dei fili che costituiscono la collana vera e propria costituita da una chiusura regolabile, adatta quindi a diverse esigenze.

La lavorazione è abbastanza elaborata e, lo ammetto; l’ho improvvisata sul momento poiché mi piaceva il disegno che stava venendo fuori. Il filo cerato usato per questi due lavori è quello linhasita da 0,8 mm, quindi leggermente più spesso di quello utilizzato per gli ultimi orecchini.

Ogni lavoro, infatti, ha il suo filato appropriato. Mi sono resa conto di quanto più preziosi e delicati possano essere degli orecchini, per esempio, realizzati col cordino C LON oppure il filo cerato linhasita da 0,5mm.

Ma torniamo all’argomento principale: le collane etniche, che,come ho accennato prima, qualcuno su facebook ha osservato ricordassero i gioielli egizi, probabilmente per il colore oro.

Qual è la vostra preferita?

Potrebbero anche non essere ideali per il vostro stile ma mi piacerebbe conoscere comunque il vostro parere. Il sondaggio infatti servono per farmi capire che cosa devo migliorare e che cosa devo creare per andare in contro alle esigenze delle persone. Oppure semplicemente perché mi va di sapere cosa ne pensate!

Personalmente preferisco la numero 2. Mi sembra più “sobria” se di sobrietà in questo caso si può parlare. Partecipate al sondaggio, forza!

Intanto sto elaborando nuovi modelli di orecchini, anche se effettivamente non so da dove cominciare. Vorrei proporre un tipo simile alle collane che vedete sopra. So che molte ragazze adorano gli orecchini vistosi, ma non vorrei che lo fossero troppo!
Intanto sono in attesa di nuovo materiale dal sito Perles and Co e non vedo davvero l’ora di riceverlo! Dopo aver scoperto che vendono il filo cerato linhasita per micro macramè, sono rinata! I colori che ho scelto sono questi che vedete sotto
Filo cerato Linhasita per micro macramè 0.5mm Mint (230) x335m Filo cerato Linhasita per micro macramè 0.5mm Cream (1310) x335m
Non sono adorabili? Secondo me per l’estate sono perfetti! Appena realizzerò qualcosa sarete i primi a saperlo!

Intanto vi mostro degli orecchini realizzati con cordino cerato marrone e perle smeraldo e oro. Semplici ed eleganti

orecchini emerald
Orecchini emerald in macramé

 Il modello è il classico e la realizzazione abbastanza semplice, tanto che pure un novellino potrebbe realizzarli. Magari più in là preparerò un tutorial.
Potete vedere modelli simili qui
Alcune foto non sono più visibili, ma potete vedere la foto degli orecchini lanterna, molto simili a questi.
Ci aggiorniamo alla prossima!

*collane in macramè*

Buongiorno a tutti.

Perdonatemi se non sono molto attiva e se non passo spesso nei vostri blog, ma sono veramente occupata coi lavori e, appena sarà possibile, vi mostrerò i lavori che ho realizzato per il battesimo!

Così, in attesa di potervi far vedere ciò che sono stata capace di fare, vi mostro i nuovi lavori in macramé che ho fatto in questi giorni. Ed ancora non ho finito.

Dunque, premettendo che le collane di vari colori mi sono state fornite da L’emporio dell’indeciso io mi sono detta: e perchè non creare dei ciondoli da abbinare? Ed infatti ci sto dando dentro!

Guardate un pochino e ditemi se vi piacciono!

Questo è il fiore di mandala che trovate realizzato in tante tecniche. Trovo che sia davvero bello, specie l’effetto che fa con le varie sfumature.😍😍😍

E questi sono fiori semplici, nelle stesse tonalità (più o meno!).

L’idea è quella di crearne di altri colori, in modo che ai mercatini (il primo è il 21 Maggio!) possa esserci un bel colpo d’occhio! Poi con l’arrivo dell’estate i colori accesi sono l’ideale e quindi punterò su questo. Ma ho in serbo tante altre sorprese che vedrete col tempo!

Tornando a bomba, voi che ne pensate? A me piacciono moltissimo i primi!😍😍

Ora vi saluto e torno alla produzione di ciondoli e collane!😂😂😂

Alla prossima!

 

Resoconto della serata

 Buona domenica a tutti.

Scusate l’assenza ma in questo periodo sono molto occupata con le fiere ed i mercatini e quando sono libera cerco di prendermi un po’ di tempo per me e per creare nuovi oggetti.

 

Ieri, comunque, siamo state con la mia amica alla festa di San Pio X, ad Iglesias.

 

*°* Ah, controllate la sua pagina L’Emporio dell’Indeciso e mettete un like! Troverete tanti bellissimi oggetti (se poi siete patiti di Harry Potter ed affini, allora siete fritti!)*°*

 

Comunque, all’inizio eravamo un po’ scettiche, poiché generalmente le feste parrocchiali non attirano molti clienti (vedi la Festa di San Paolo a cui abbiamo partecipato a Giugno).

 

Ieri, invece, siamo state sorprese piacevolmente!

Tanti clienti che hanno prestato molta attenzione alle nostre creazioni, ci hanno riempito di complimenti e hanno pure acquistato molto!


Questo era il nostro stand, ieri.

Perdonate la foto non proprio perfetta, ma non sono riuscita a fare di meglio

.


Ora ci aspetta un’altra fiera, ma stavolta a Gonnesa (CI) per la "Fiera della Musica" che si terrà Giovedi 25 Agosto.

Vi aggiornerò, lo prometto!

Intanto vi auguro buona giornata e ci aggiorniamo presto!

Primavera Sulcitana: grosse soddisfazioni!

 Ciao carissimi!


Eccomi qui per il resoconto sulla fiera di Sabato/Domenica.

Premetto che Domenica ha fatto un diluvio, per cui la giornata è saltata,

ma dovremmo recuperarla..

Sabato invece è andata molto molto bene!  Tra turisti, parenti ed

amici ho raccimolato un bel po’! Ciò che ha attirato maggiormente

l’attenzione sono stati gli orecchini! Specialmente quelli a forma di stella che si vedono nella foto!

Sono andati a ruba, per cui mi sto dedicando a prrepararli nuovamente, dato che il 28, 29 e 30 Giugno avrò un’altra fiera..e speriamo che il tempo ci assista!

 

Questo che vedete sotto è il mio piccolo banchetto.



Che dite? Potete vedere bene la seconda foto, cliccandoci sopra! Spero vi piaccia e..

vi aggiornerò con gli altri lavori e le altre fiere!

 

Esibizione ed altri lavori..

Buon Sabato, lettori.

Vi scrivo dopo qualche giorno perché sono stata un pochino impegnata nella preparazione di alcuni bracciali da aggiungere alla mia collezione.

 

Non solo..

 

 

Grazie a mia cugina ho saputo dell’iniziativa dell’Informagiovani della mia cittadina che, per qualche mese, mette a disposizione lo spazio presente nella loro sede per esporre le proprie creazioni.

 

 

Non importa di che tipo; possono essere quadri, sculture, gioielli ecc. La cosa bella è che, a differenza di altre esposizioni/fiere, non si paga nulla ed il periodo di esposizione è abbastanza lungo.

 

 

Inoltre abbiamo lo spazio al chiuso ed un tavolo anche abbastanza grande per esporre tutto. Attenzione però, non si può vendere, ma mostrare solamente i propri lavori!

 

 

Questa comunque è una cosa ottima, perché viene lasciato un recapito telefonico, il nome, inoltre ho lasciato un bel libricino degli ospiti (realizzato da me) per lasciare critiche, commenti, insulti e via dicendo. 

 

  

Ecco il diario ❤

 

Cooomunque, cominciamo con due nuovi bracciali.

 

Il primo, quello “pavone” o "peacock", ho voluto realizzarlo nel blu e bianco perché sto ardentemente desiderando l’estate, vista la pioggia dei giorni scorsi e del freddo che sta ancora facendo nonostante fine Marzo sia vicino..

 

 

   

 

Eccolo indossato..

 

 

 

 

Poi, questi bracciali molto eleganti, realizzati sempre col cordino cerato ma in tre diversi colori.

 

 

Li ho rinominati “chic” per la presenza del punto che li rende davvero molto particolari.

 

Ve li mostro tutti e tre assieme e poi come rimane al polso.

 

 

 

 

 

 

 

 

Un altro bel bracciale è questo, sempre nelle tonalità del verde con perle e seed beads un pochino più spesse.

 

 

 

Ed infine un bracciale più elegante, lavorato sempre a  macramé ma con perle, perline e seed beads sulle tonalità del grigio/nero.

La chiusura é a moschettone in ottone.

 

Indossato..

Tutti questi bracciali hanno la chiusura ad asola con perla (a parte, come vi dicevo, quest’ultimo)e sono disponibili per l’acquisto.

 

 

 

 

Però, momentaneamente sono in esposizione  

 

all’Informagiovani di Iglesias (CI).

La pagina dell’evento non ancora molto conosciuta) sta qui:

 

Creatività in Vetrina

 

Dove Troverete anche le foto (orrende, a mio giudizio) delle mie creazioni.

 

 

Per l’occasione ho anche realizzato un gufo con spago, perle in legno ed un bastoncino di legno ricavato da un ramo secco.

 

 

Ora non mi resta che attendere un pochino e vedere se i miei lavori otterranno maggiore visibilità.

Alla prossima, ragazzi e fatemi sapere, come sempre, il vostro parere!